Il libro della Genesi, Robert Crumb

 

Il libro della Genesi illustrato da Robert Crumb è una delle ultime uscite editoriali del colosso Mondadori: il più trasgressivo disegnatore americano alle prese con la Bibbia.

 


La Bibbia disegnata dal più irriverente autore di fumetti. Potrebbe sembrare una provocazione, oppure il segno di una inattesa conversione. E invece non è né l’una né l’altro. Questa è un’opera che non ti aspetti: una versione a fumetti che riporta fedelmente il testo originale nella traduzione e cura di Gianantonio Borgonovo. E senza nessuna trasgressione.

 


Certo, Crumb (67enne di Philadelphia) non è Doré (anche se il confronto artistico regge) e nei suoi disegni si può intravedere una sorridente laicità. Padre del fumetto underground, Crumb in Italia è noto soprattutto per aver creato Fritz il gatto, personaggio che ha vissuto in pieno i tempi della liberazione sessuale e che un cartone animato, agli inizi degli anni Settanta, fece diventare popolare come il pornogatto.

 


Un artista fuori del sistema come Crumb non poteva appoggiare un’operazione commerciale come quella: così in una storia fece uccidere Fritz da una sua amante. Finiti i tempi alternativi, l’arte di Crumb ha continuato a galoppare, affrontando i temi più diversi (dalla religione alla storia d’America, dalla musica al sesso) in maniera appassionata e anticonformista.

 

 

Il libro

Robert Crumb, Il libro della Genesi, Milano, Mondadori, 2011

 

 

L’autore

Robert Crumb

 

 

La casa editrice

 

 

La libreria

 

 

 

 

AC

About these ads

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: