1861:The Civil War Awakening, Adam Goodheart

1861: The Civil War Awakening è il saggio storico di Adam Goodheart edito Alfred A. Knopf, che apre la strada a una serie di opere sul tema della guerra civile americana di prossima uscita.

La mattina del 12 aprile 1861 l’esercito degli Stati Confederati (appena formato) apre il fuoco contro la guarnigione federale di Fort Sumter presso il porto di Charleston. Dopo trentasei ore di bombardamenti il maggiore Robert Anderson ha ragione della resistenza dei federali. La caduta di Fort Sumter scatena un periodo di quattro anni di guerra civile che ucciderà 620000 soldati e avrà un ruolo decisivo nella costruzione della culturale nazionale statunitense.

È un periodo di eccezionale produzione letteraria e giornalistica; gli Stati Uniti d’America nascono nel fervore del dibattito politico e civile.


Ora centocinquant’anni dopo la caduta di Fort Sumter il giornalista Adam Goodheart apre le commemorazioni della guerra civile con un libro capace di trasportare il lettore nel tempo della storia. L’autore conduce attraverso i mesi frenetici e spaventosi tra l’elezione alla presidenza di Abraham Lincoln, seguito velocemente dalla secessione degli Stati Confederati e dallo scoppio della guerra, e il 4 giugno 1861 quando il presidente Lincoln pronuncia il primo discorso al Congresso non inerente le operazioni di guerra, ma una concezione e una struttura democratica degli Stati Uniti d’America.


Il testo è tradotto dall’articolo del Sunday Books (New York Times) di Debby Applegate del 21/04/2011

Le immagini sono tratte dal sito del New York Times

Il libro

Adam Goodheart, 1861: The Civil War Awakening, Alfred A. Knopf, New York, 2011

L’autore

La casa editrice

La libreria

AC

About these ads

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: