Archive for the ‘Biografie e memorie’ Category

Becoming Dickens. The Invention of a Novelist, Robert Douglas-Fairhurst

30 novembre 2011

 

 

 

In Becoming Dickens. The Invention of a Novelist, Robert Douglas-Fairhurst racconta il percorso con cui un giovane ambizioso londinese (un giovane giornalista) diventa il più famoso scrittore del mondo e uno dei più grandi romanzieri britannici della storia. Seguendo la trama complessa e avviluppata della sua prima parte di carriera (attorno al 1830), lo studioso del Magdalen College – University of Oxford – sottolinea un’importante avvenimento: costruendo e reinventando se stesso, lo scrittore trasforma il romanzo. Lui sapeva ed era molto sensibile riguardo la capacità delle cose di diventare diverse da se stesse e cambiare  nel tempo. Come l’eroe di Dombey and Son egli rimase sempre colpito dal what might have been, and what was not. Questa biografia non vuole essere una celebrazione della figura storica dello scrittore, una sorta di canto o redenzione della sua vita, questa biografia vuole ritrarre dal vivo la sua vita, con tutto il corredo di un’incertezza e un senso di debolezza straniante. Ritrarre giorno per giorno la sua vita e from sentence to sentence la sua scrittura: questo è l’impegno dell’opera.

Nel periodo della sua esistenza Dickens non ebbe rivali. Egli si definì semplicemente The Inimitable. Tuttavia non ebbe fiducia nella sua fama all’estero e nel mondo intero.

La sua infanzia fu segnata dai traumi e dalla povertà. Agli inizi della sua carriera, il suicidio del suo primo collaboratore; poi, la morte improvvisa della donna che sarebbe divenuta l’amore e la compagna della sua vita. Tutto ciò segna la vita prima, la carriera poi, dello scrittore, ed è materia prima di questo importante studio biografico-stilistico.

 

 

Il testo è tradotto dal sito della Harvard University Press

 

 

 

 

Il libro

 

 

 

L’autore

 

 

 

 

La libreria

 

 

 

 

AC

Steve Jobs, Walter Isaacson: la biografia ufficiale

9 ottobre 2011

 

 


 

 

Il titolo è Steve Jobs, l’autore è Walter Isaacson: la biografia ufficiale del grande informatico-inventore-imprenditore. L’uscita del libro è anticipata al 24 ottobre prossimo (2011). La casa editrice è la famosa Simon & Schuster. Pur temendo troppo sguaiate operazioni commerciali dietro la sua morte, parliamo anche noi di questo libro che, per primo, e ufficialmente, racconta e vende la vita di questa persona illuminata.

A tal proposito rimandiamo all’elzeviro (rubrica Buongiorno) di Massimo Gramellini in prima pagina della Stampa dell’ 8-10-11: lettura rapida e frizzante.

 

Qualche volta la vita ti colpisce come un mattone in testa. Non perdete la fede, però. Sono convinto che l’unica cosa che mi ha trattenuto dal mollare tutto sia stato l’amore per quello che ho fatto. Dovete trovare quel che amate. E questo vale sia per il vostro lavoro che per i vostri affetti. Il vostro lavoro riempirà una buona parte della vostra vita, e l’unico modo per essere realimente soddisfatti è fare quello che riterrete un buon lavoro. E l’unico modo per fare un buon lavoro è amare quello che fate. Se ancora non l’avete trovato, continuate a cercare. Non accontentatevi. Con tutto il cuore, sono sicuro che capirete quando lo troverete. E, come in tutte le grandi storie, diventerà sempre migliore mano a mano che gli anni passano. Perciò, continuate a cercare sino a che non lo avrete trovato. Non vi accontentate.

 

Vale la pena – se ancora non l’avete fatto – dedicare a se stessi 14 minuti e 35 secondi e ascoltare il famoso discorso di Steve Jobs agli studenti della Stanford University: ecco il discorso.

 

 

 

 

Il libro

 

 

 

 

L’autore

 

 

 

 

 

La libreria

 

 

 

 

AC

Raymond Carver. Una vita da scrittore, Carol Sklenicka

8 agosto 2011

 

 

 

 

Raymond Carver. Una vita da scrittore. Autore: Carol Sklenicka. È la biografia del grande scrittore americano pubblicata da Nutrimenti.

 

Tra alcolismo e sussidi di disoccupazione, le vicende umane di un autore mito cresciuto fuori dai ranghi dell’industria culturale considerato uno degli ultimi belli e dannati.

Il giorno dopo l’uscita del suo primo libro di racconti, Vuoi star zitta per favore, invece di festeggiare Raymond Carver fu costretto a presentarsi in tribunale: doveva discolparsi dall’accusa di aver mentito per ottenere il sussidio di disoccupazione. Era il marzo 1976, aveva trentotto anni e li aveva vissuti più che pericolosamente. Fino ad allora, con due figli e la moglie al seguito – neanche quarant’anni in due quando si erano sposati e lei era già incinta – era stato uno scrittore senza fissa dimora, senza una stanza tutta per sé per scrivere e spesso senza un tetto sulla testa, nel suo curriculum la lista dei lavori precari cui si era prestato, da fattorino a raccoglitore di tulipani, era interminabile, non aveva quasi mai soldi in tasca ma quasi sempre un vasto lago di alcol in corpo.
Comincia da qui, da questa icona di derelizione, la lunga, appassionata e appassionante biografia (scorrevolmente tradotta da Marco Bertoli) che una studiosa americana e insegnante di creative writing ha dedicato a quello che, per un equivoco leggendario, è considerato l’inventore del minimalismo letterario.

Non c’è corso di scrittura creativa che, in un modo o nell’altro, non faccia ricorso ai suggerimenti di Raymond Carver, con il suo invito a leggere e rileggere e limare i testi. Carver è, senza dubbio, un punto di riferimento della letteratura americana del Novecento e, come tutti i punti di riferimento, vale la pena di conoscerne la biografia per capirlo meglio.

Con le sue quasi ottocento pagine si tratta della più completa biografia dello scrittore americano ed è particolarmente pregevole perché ci presenta non solo gli eventi “esterni” della vita di Carver, ma anche quelli “interni”, cioè l’evoluzione dello scrittore, mettendo in luce i vari cambiamenti apportati alle sue opere – dovuti anche agli interventi degli editor – elemento, questo, non secondario nella narrazione della vita di uno scrittore.

 

 

 

Il testo riprende, nella prima parte, l’articolo di Elisabetta Rasy pubblicato dal Sole 24 Ore in data 31-07-11, nella seconda, il post pubblicato da BooksBlog in data 19-05-11.

 

 

 

 

Il libro

Carol Sklenicka, Raymond Carver. Una vita da scrittore, Nutrimenti, Roma, 2011

 

 

 

Il libro in lingua originale

Carol Sklenicka, Raymond Carver: A Writer’s Life, Scribner Book Company, 2009

 

 

 

 

La libreria

 

 

 

 

AC

Fragments: poesie, appunti e lettere di Marilyn Monroe

12 ottobre 2010

In questi giorni in libreria “Fragments”  (Feltrinelli) la raccolta di poesie, appunti lettere e foto inediti di Marilyn Monroe, a cura di Stanley Buchthal e Bernard Comment con la prefazione di Antonio Tabucchi. Traduzione dall’inglese di Grazia Gatti.

Il volume riunisce i testi inediti di Marilyn Monroe, scritti tra il 1943 e il 1962, che ci raccontano Marilyn lontana dal set  e rivelano un aspetto inedito e per molti versi sorprendente della star.

La recensione del Venerdì di Repubblica (di Piero Melati, Il Venerdì, 01/10/2010)

Che cosa leggeremo quest’autunno

22 settembre 2010

Che cosa leggeremo quest’autunno: dal TIME il meglio in arrivo in libreria nei prossimi mesi.

Dall’autore del best-seller The Rest Is NoiseListen to This di Alex Ross

At Home: A Short History of Private Life di Bill Bryson

Blood-Dark Track : A Family History di Joseph O’Neill. L’autore del pluripremiato romanzo Netherland racconta la vita dei suoi antenati: un turco e  un irlandese, entrambi arrestati durante la seconda guerra mondiale, il primo con l’accusa di spionaggio, l’altro per attività legate all’RA.

Dall’autrice di The History of Love, Nicole Krauss: Great House

Il nuovo romanzo di John Le Carre: Our Kind of Traitor

Dopo Everyman, Indignation, e The Humbling, Nemesis, il nuovo romanzo di Philip Roth.

Ventun’anni dopo aver vinto il National Book Award per Spartina, John Casey torna con un nuovo romanzo: Compass Rose

L’ultimo libro di Oliver Sacks The Mind’s Eye, il neurologo famoso per il suo modo di raccontare in forma divulgativa le sue esperienze cliniche con pazienti affetti da diverse lesioni cerebrali.

Cleopatra: A Life by Stacy Schiff

Nel centesimo anniversario della morte il primo dei tre volumi dell’autobiografia completa: The Autobiography of Mark Twain, Volume 1

Il nuovo libro dell’autrice del bestseller Seabiscuit: Unbroken Laura Hillenbrand.

A Journey. My Political Life, Tony Blair:  il diario dei dieci anni come Primo Ministro

Extraordinary, Ordinary People : A Memoir of Family, Condoleezza Rice: la biografia personale dell’ex segretario di Stato e consigliere per la sicurezza nazionale di Bush.

Decision Points, George W. Bush. L’ex presidente degli Stati Uniti racconta le decisioni più importanti della presidenza e della sua vita personale.

Fonte: TIME, Wednesday, Sep. 08, 2010

Autunno: le proposte del Sole 24 Ore

13 settembre 2010

Dal supplemento DOMENICA del Sole 24 Ore di domenica 29 agosto una selezione dei libri in uscita più interessanti della stagione:

Steven Berlin Johnson
Where good ideas come from (Riverhead)
(5 ottobre)

Chandran Kukathas
The Liberal Archipelago : A Theory of Diversity and Freedom
(Oxford)

Andrea Bajani
Ogni promessa (Einaudi)
9 novembre

Andrea Fazioli
La sparizione (Guanda)
21 settembre

Alessandro Piperno
Persecuzione (Mondadori)
28 ottobre

Stefano Jorio
Radiazione
(Minimum Fax)
30 settembre

Andrea Camilleri
Intermittenza (Mondadori)

Andrea De Carlo
Leielui
(Bompiani)

Carlo Lucarelli
Il sogno di volare
(Feltrinelli)

Sandro Veronesi
XY (Fandango)

David Shields
Fame di realtà : Un manifesto
(Fazi)

Luzzatto Sergio, Pedullà Gabriele
Atlante storico della letteratura italiana Vol.I

Dalle origini al Rinascimento (Einaudi)

Josè Saramago
L’ultimo quaderno
(Feltrinelli)
29 settembre

Michael Cunningham
Al limite della notte
(Bompiani)

André Gombay
Cartesio
(Einaudi)

Fonte: Il Sole 24 Ore – DOMENICA – Domenica 29 agosto 2010

Da tenere d’occhio nel 2010 – in uscita nei mesi di aprile e maggio

2 aprile 2010

Dal sito del Guardian i libri da tenere d’occhio in uscita ad aprile e maggio 2010

Aprile
- Fiction

Philip Pullman, The Good Man Jesus and the Scoundrel Christ (Canongate)

Helen Dunmore, The Betrayal (Penguin), il seguito del besteseller The Siege,

Mick Jackson, The Widow’s Tale (Faber)

Roddy Doyle completa la trilogia “The Last Roundup” su Henry Smart, The Dead Republic (Vintage). Una trilogia che attraverso gli occhi del suo protagonista racconta tutta la storia d’Irlanda nel ventesimo secolo.

Dopo Disobedience, che racconta la comunità ebraica ortodossa a Londra, il nuovo romanzo di Naomi Alderman The Lessons (Viking).

Dopo il successo del 2007 di Darkmans, il nuovo romanzo di Nicola Barker, Burley Cross Postbox Theft (Fourth Estate)

- Letteratura

Shakespeare, Sex and Love, by Stanley Wells (Oxford).

Contested Will: Who Wrote Shakespeare? by James Shapiro (Faber).

- Poesia:

White Egrets, by Derek Walcott (Faber).

- Biografia

Katherine the Queen, by Linda Porter (MacMillan).

- Fisica

The Edge of Physics: Dispatches from the Frontiers of Cosmology, by Anil Ananthaswamy (Duckworth).

Maggio
- Fiction

David Mitchell, The Thousand Autumns of Jacob de Zoet (Sceptre)

Jonathan Coe , The Terrible Privacy of Maxwell Sim (Viking)

Andrew O’Hagan,  The Life and Opinions of Maf the Dog, and of His Friend Marilyn Monroe (Faber)

Alan Warner ci riporta nel mondo di The Soprano con il nuovo romanzo The Stars in the Bright Sky (Vintage)

In-Flight Entertainment (Vintage) la nuova raccolta di racconti di Helen Simpson

The Slap (Atlantic), l’edizione inglese dell’ultimo romanzo di Christos Tsiolkas, vincitore del Commonwealth Writers’ prize.

- Guerra

Dall’autore di The Perfect Storm, War by Sebastian Junger (HarperCollins)

- Tecnologia

The Googlization of Everything, by Siva Vaidhyanathan (Profile).

- Poesia

Dragon Talk, by Fleur Adcock (Bloodaxe).

- Psicologia

Why We Lie: The Source of Our Disasters, by Dorothy Rowe (HarperCollins).

- Libri per bambini

The Prince of Mist, by Carlos Ruiz Zafón (Orion) (Età 12+)

Fonte: The Guardian, Saturday 2 January 2010

Da tenere d’occhio nel 2010 – in uscita nel mese di marzo

1 marzo 2010

Dal sito del Guardian i libri da tenere d’occhio nei primi tre mesi del 2010.

Marzo
- Fiction

Ian McEwan, Solar (Vintage)

Dopo il successo di The Road Home (premio Orange) Trespass di Rose Tremain (Vintage)

Don DeLillo, Point Omega (Macmillan)

Il romanzo d’esordio di Alex Preston, This Bleeding City (Faber) e Marilyn Chin, Revenge of the Mooncake Vixen (Hamish Hamilton).

- Economia

Michael Lewis, autore di Liar’s Poker, The Big Short, (Penguin)

- Cosmologia

Are We Alone in the Universe? Paul Davies (Penguin).

- Reportage

Zeitoun, Dave Eggers (Penguin), il racconto dei sopravvissuti all’uragano Katrina del 2005.

Febbraio
- Fiction

Jon McGregor, Even the Dogs (Bloomsbury)

Joshua Ferris, The Unnamed (Penguin)

Il nuovo, atteso romanzo di Martin Amis The Pregnant Widow (Vintage), ambientato in Italia, nell’estate del 1970.

Dopo il successo di Small Island (2004) il nuovo romanzo di Andrea Levy The Long Song (Headline Review).

Peter Carey, Parrot and Olivier in America (Faber).

La prima traduzione inglese del libro considerato il capolavoro dello scrittore francese, premio Nobel nel 2008, JMG Le Clezio: Desert (Atlantic),

Paul Murray, Skippy Dies (Penguin)

- Filosofia

What Darwin Got Wrong, Jerry Fodor & Massimo Piattelli-Palmarini (Profile).

- Arte

Van Gogh, by Tim Hilton (HarperPress). La prima biografia completa di Vincent van Gogh.

- Femminismo

Dall’autrice di The New Feminism (1999), Living Dolls,  Natasha Walter (Little, Brown).

- Volo

Fly by Wire, by William Langewiesche (Penguin).

- Filosofia

Michelangelo’s Finger: An Exploration of Everyday Transcendence, Raymond Tallis (Atlantic)

- Psicologia

How Many Friends Does One Person Need? by Robin Dunbar (Faber)

- Poesia

The Wrecking Light, Robin Robertson (Macmillan).

- Libri per bambini

Fighting Ruben Wolfe, by Markus Zuzak (Random House) (Età 11+)

Blue Chameleon, Emily Gravett (Macmillan) (Età 2+)

TimeRiders, Alex Scarrow (Penguin). (Età 10+)

Gennaio
- Fiction

Dal premio Nobel Orhan Pamuk The Museum of Innocence (Faber)

EL Doctorow, Homer and Langley (Little, Brown)

John Wyndham, Plan for Chaos (Penguin)

Belinda Bauer, Blacklands (Transworld)

- Storia della Scienza

Seeing Further: The Story of Science & the Royal Society, edited by Bill Bryson (HarperPress)

- Memorie

Must You Go?My Life with Harold Pinter, Antonia Fraser (Orion). Un libro di memorie di uno dei più clelebri matrimoni letterari del nostro tempo.

- Poesia

Love Poems, Carol Ann Duffy (Picador)

A Hospital Odyssey, Gwyneth Lewis (Bloodaxe)

- Musica

The Cello Suites: In Search of a Baroque Masterpiece, Eric Siblin (Vintage)

Whoops! Why Everyone Owes Everyone and No One Can Pay, John Lanchester (Penguin). Una guida lucida e illuminante sul mondo della finanza e del credito.

- Libri per bambini

Enchanted Glass, Diana Wynne Jones (HarperCollins). (Età 9+)

Fonte: The Guardian, Saturday 2 January 2010

“Halfway to Hollywood Diaries 1980 to 1988″ di Michael Palin

23 settembre 2009

“Halfway to Hollywood Diaries 1980 to 1988″ di Michael Palin (London, Orion Publishing , 2009)

Scritto da uno dei componenti del celebre gruppo comico inglese un libro per tutti coloro che hanno amato i Monty Pyton.
Compralo su Libon .it

In uscita questa settimana

14 settembre 2009

Insieme a “The Lost Symbol” l’ultimo romanzo di Dan Brown (prima tiratura: 5 milioni di copie), nei prossimi giorni usciranno anche altri due titoli molto attesi.

L’autobiografia del senatore Edward M. Kennedy “True Compass” (prima tiratura: 1,5 milioni di copie), e “Where Men Win Glory The Odyssey of Pat Tillman” di Jon Krakauer (autore di “Into the Wild” and “Under the Banner of Heaven“), la biografia della ex star del National Football League, Pat Tillman, ucciso dal “fuoco amico” in Afghanistan, (prima tiratura: 500.000 copie).

www.libon.it