Francia 2010: i libri più attesi

Dal sito di Le Figaro una selezione dei romanzi più attesi in Francia nel 2010.

Franz-Olivier GiesbertUn très grand amour” disponibile dal 5 gennaio

Patrick Grainville Le Baiser de la pieuvre” (Seuil), disponibile dal 5 gennaio

Richard Millet dal 5 gennaio due nuovi romanzi ispirati al Libano e pubblicati da Gallimard: “Brumes de Cimmérie e  “Le Sommeil sur les cendres“.

In un volume di oltre 900 pagine pubblicato da Gallimard(Gallimard) Sollers raccoglie articoli, interviste recensioni su Sade, Céline, Claudel, Joyce…  Discours parfait, in libreria dal 5 gennaio.

Yasmina KhadraL’Olympe des infortunes” (Julliard), dal 7 gennaio.

Dal 6 gennaio in libreria il romanzo postumo di Jacques ChessexLe Dernier Crâne de Sade(Grasset).

Frédéric Vitoux “Grand Hôtel Nelson (Fayard), dall’11 gennaio.

Éric ChevillardChoir(Minuit), dal 14 gennaio.

Eve de Castro “Cet homme-là (Robert Laffont), in libreria dal 14 gennaio.

Dieci anni sopo il premio Goncourt con Ingrid Caven, Jean-Jacques Schuhl pubblica un nuovo romanzo: “Entrée des fantômes (Gallimard).

Molto atteso il prossimo romanzo di Maurice G. DantecMétacortex” (Albin Michel), in libreria dal 3 febbraio prossimo.

Olivier Rolin dopo il romanzo “Suite à l’hôtel Crystal”  dall’11 febbraio “Bakou, derniers jours” (Seuil).

Il nuovo romanzo di Patrick ModianoL’Horizon” in uscita a marzo 2010.

Claire Castillon “Les Cris(Fayard)

Prima uscita con l’editore Gallimard per Camille Laurens (ex-P.O.L) con Romance nerveuse“.

Un saggio di Marie DarrieussecqRapport de police : accusations de plagiat et autres modes de surveillance de la fiction“.

Fonte: Le Figaro, 30/12/2009


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: