Archive for aprile 2010

Germania: i più venduti della settimana (29 marzo – 3 aprile 2010)

6 aprile 2010

I libri più venduti in Germania: settimana dal 29 marzo al 3 aprile 2010.

FICTION:

1. “Das Spiel des Engels” Carlos Ruiz Zafón (Fisher)

2.  “Verblendung” Stieg Larsson (Heyne Verlag)

3. “Die Katze” Joy Fielding (Goldmann)

4. “Vergebung” Stieg Larsson (Heyne Verlag)

5. “Verdammnis” Stieg Larsson (Heyne Verlag)

6.”Nein! Ich will keinen Seniorenteller” Virginia Ironside (Virginia)

7. “Es ist nie zu spät für alles” Kajsa Ingemarsson (Fischer)

8. “Bis (Biss) zum Abendrot” Stephenie Meyer (Carlsen)

9. “Das Haus in den Wolken” Judith Lennox (Piper)

10. “Der Geschmack von Apfelkernen” Katharina Hagena (KiWi)

NON FICTION:

1. “Die Leber wächst mit ihren Aufgaben” Eckart von Hirschhausen (Rowohlt)

2. “Wie gut ist Ihre Allgemeinbildung?” Martin Doerry (Kiepenheuer)

3. “Warum unsere Kinder Tyrannen werden” Michael Winterhoff (Goldmann)

4. “Arrivederci, Roma!” Stefan Ulrich (Ullstein)

5. “Die verblödete Republik” Thomas Wieczorek (Droemer Knaur)

6. “Ein Mann ein Buch” Eduard Augustin, Philip Keisenberg, Christian Zaschke, Justin von Keisenberg (Goldmann)

7. “Denken Sie nicht an einen blauen Elefanten!”  Thorsten Havener (Rowohlt)

8. “Sonst noch Fragen?” Ranga Yogeshwar (Kiepenheuer & Witsch)

9. “Was wir nicht haben, brauchen Sie nicht” Dieter Moor (Rowohlt)

10. “Der Knacks” Roger Willemsen (Fischer)

Fonte: SPIEGEL ONLINE, Dienstag, 6. April 2010

I dati relativi ai libri più venduti in Germania ogni settimana forniti da SPIEGEL ONLINE sono ricavati da una rete di 350 librerie sul territorio tedesco.

Da tenere d’occhio nel 2010 – in uscita nei mesi di aprile e maggio

2 aprile 2010

Dal sito del Guardian i libri da tenere d’occhio in uscita ad aprile e maggio 2010

Aprile
– Fiction

Philip Pullman, The Good Man Jesus and the Scoundrel Christ (Canongate)

Helen Dunmore, The Betrayal (Penguin), il seguito del besteseller The Siege,

Mick Jackson, The Widow’s Tale (Faber)

Roddy Doyle completa la trilogia “The Last Roundup” su Henry Smart, The Dead Republic (Vintage). Una trilogia che attraverso gli occhi del suo protagonista racconta tutta la storia d’Irlanda nel ventesimo secolo.

Dopo Disobedience, che racconta la comunità ebraica ortodossa a Londra, il nuovo romanzo di Naomi Alderman The Lessons (Viking).

Dopo il successo del 2007 di Darkmans, il nuovo romanzo di Nicola Barker, Burley Cross Postbox Theft (Fourth Estate)

– Letteratura

Shakespeare, Sex and Love, by Stanley Wells (Oxford).

Contested Will: Who Wrote Shakespeare? by James Shapiro (Faber).

– Poesia:

White Egrets, by Derek Walcott (Faber).

Biografia

Katherine the Queen, by Linda Porter (MacMillan).

– Fisica

The Edge of Physics: Dispatches from the Frontiers of Cosmology, by Anil Ananthaswamy (Duckworth).

Maggio
– Fiction

David Mitchell, The Thousand Autumns of Jacob de Zoet (Sceptre)

Jonathan Coe , The Terrible Privacy of Maxwell Sim (Viking)

Andrew O’Hagan,  The Life and Opinions of Maf the Dog, and of His Friend Marilyn Monroe (Faber)

Alan Warner ci riporta nel mondo di The Soprano con il nuovo romanzo The Stars in the Bright Sky (Vintage)

In-Flight Entertainment (Vintage) la nuova raccolta di racconti di Helen Simpson

The Slap (Atlantic), l’edizione inglese dell’ultimo romanzo di Christos Tsiolkas, vincitore del Commonwealth Writers’ prize.

– Guerra

Dall’autore di The Perfect Storm, War by Sebastian Junger (HarperCollins)

– Tecnologia

The Googlization of Everything, by Siva Vaidhyanathan (Profile).

– Poesia

Dragon Talk, by Fleur Adcock (Bloodaxe).

– Psicologia

Why We Lie: The Source of Our Disasters, by Dorothy Rowe (HarperCollins).

– Libri per bambini

The Prince of Mist, by Carlos Ruiz Zafón (Orion) (Età 12+)

Fonte: The Guardian, Saturday 2 January 2010

The Oxford Companion to the Book: la storia del libro dai tempi antichi all’età del Wiki

2 aprile 2010

The Oxford Companion to the Book
Edited by Michael F. Suarez and H.R. Woudhuysen  (Oxford University Press , 2010)

In due volumi un’opera dedicata alla storia del libro dai tempi antichi all’età del Wiki: il progetto, durato 15 anni, raccoglie il lavoro di 400 studiosi provenienti da 27 paesi ed è stato curato da un sacerdote gesuita, Michael F. Saurez, e da un esperto del Rinascimento inglese, HR Woudhuysen.

L’opera, in due volumi, raccoglie saggi su bibliografia, storia del libro, storia della stampa, teoria e pratica editoriale e critica testuale, per un totale di un milione di parole, ed è illustrato con incisioni, fotografie, disegni, mappe, ed esempi di varie caratteristiche tipografiche.
Il testo è strutturato in due parti, la prima  composta da 51 saggi dussivisa per soggetto e per regione geografica; la seconda comprende circa 5000 voci in ordine alfabetico. Le due parti sono collegate da una rete di riferimenti incrociati. L’opera è completata da un indice per soggetto e da un indice generale.