“Bravo, burro!”

“Bravo, burro!”, il libro di John Fante e Rudolf Borchert, sarà in libreria da domani (16 novembre 2010) per Einaudi, Stile Libero. Traduzione di Francesco Durante e illustrazioni di Marilyn Hirsch.

Ecco finalmente, in prima edizione italiana, «il libro meno conosciuto di John Fante». È la storia, allegra e toccante, di un bambino e del suo asinello coraggioso. E di una formidabile alleanza che permetterà di ricondurre al suo recinto un meraviglioso toro da combattimento e redimere un padre alla deriva. Ambientata in un Messico da favola, bonario e festevole, trafelato e pittoresco e, in fondo, anche un po’ «italiano», in origine avrebbe dovuto servire da base per un episodio di It’s All True, il grande progetto cinematografico interrotto di Orson Welles, e fu scritta da Fante in collaborazione con lo sceneggiatore Rudolph Borchert e arricchita dalle bellissime illustrazioni di Marilyn Hirsh. Un Fante «diverso», in apparenza. In realtà, un testo che piú fantiano sarebbe difficile immaginare: centrato, come nella saga di Bandini, sul difficile rapporto tra padre e figlio, e di pieno umorismo, di commovente umanità.

 

AC

 

Fonte: Il corriere della sera, Cultura, Lunedì 15 Novembre 2010

 

www.libon.it


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: