Archive for 3 dicembre 2010

La commedia all’italiana, Masolino D’Amico

3 dicembre 2010

La commedia all’italiana, Masolino D’Amico.   Eccolo su LibOn.it

 

Masolino D’Amico, La commedia all’italiana, Il Saggiatore, Milano, 2008

Nel primo dopoguerra l’Italia iniziò una massiccia importazione di film americani: per fronteggiare il fenomeno, il cinema nostrano decise di recuperare risorse che durante il regime fascista erano state scoraggiate o represse, favorendo così la nascita di una tradizione comica popolare che restò a lungo un efficace strumento di critica sociale. Il libro copre un vastissimo panorama: non solo di mostri sacri come Mastroianni, Sordi, Gassman, Tognazzi, Monicelli, Risi o Comencini, ma anche le riviste degli anni quaranta e cinquanta, i film-parodia, la saga sicula di Franchi e Ingrassia. Un panorama ormai parte della memoria storica, che Masolino D’Amico ripercorre senza dimenticare gli aspetti materiali come finanziamenti, distribuzione e censura.

 
AC                                                          LibOn.it

 

Fonte: Wuz.it

Il mestiere del cinema, Mario Monicelli

3 dicembre 2010

Il mestiere del cinema, Mario Monicelli.  Eccolo su LibOn.it

 

 

Mario Monicelli, Il mestiere del cinema, Donzelli, Roma, 2009

A Monicelli non interessa tanto narrare gli aneddoti di una storia personale fuori dall’ordinario. Nel racconto veste piuttosto i panni di un artigiano, pronto a svelare le tecniche e i segreti di quel mestiere complesso a cui ha dedicato una vita intera. La testimonianza del creatore della commedia all’italiana si trasforma in una lezione di cinema: vengono ripercorsi i momenti fondamentali che hanno dato vita a tanti capolavori. Una lunga scuola che coincide con gli anni d’oro del cinema italiano, con l’invenzione di una “stagione italiana” di cui Monicelli è insieme figlio e creatore. Tanti gli incontri decisivi: Rossellini, De Sica, Antonioni, Totò, i grandi sceneggiatori (Age e Scarpelli, Benvenuti, De Bernardi, Suso Cecchi D’Amico), e poi la scoperta, in ruoli inediti, di Alberto Sordi e Vittorio Gassman. Sceneggiatura, accorta preparazione delle riprese, lavoro con gli attori, montaggio, doppiaggio (il maestro infatti non è mai passato a registrare il suono in presa diretta) sono tutti momenti cruciali che Monicelli racconta chiarendo le precise ragioni di scelte tecniche e artistiche di un vero e proprio metodo. Una carrellata lungo settant’anni di cinema italiano, in cui affiorano la forza e il segreto del genio di Monicelli.

 

AC                                                LibOn.it

 

Fonte: Wuz.it

 

 

I film di Mario Monicelli, Ivana Delvino

3 dicembre 2010

I film di Mario Monicelli. Eccolo su LibOn.it

Ivana Delvino, I film di Mario Monicelli, Gremese editore, Roma, 2008

Borghesi piccoli piccoli, donne con la pistola, eroi, amici e parenti, guardie e ladri, personaggi che popolano le pagine della nostra storia nazionale. Con sessantaquattro film, dagli anni Trenta a oggi, Mario Monicelli ha dato vita a un universo umano in bilico fra immaginazione e realtà, in grado di rispecchiare paure e desideri, miseria e grandezza degli italiani. Il suo primo cortometraggio era del 1934, girato in coppia con il cugino Alberto Mondadori. Da allora, Monicelli ha intrapreso un percorso che lo ha portato a realizzare capolavori come La grande guerra, I soliti ignoti, Amici miei, e altri. Comicità e ironia sono le caratteristiche salienti delle sue storie, interpretate da celebri volti del cinema italiano come Totò, Vittorio Gassman, Alberto Sordi, Marcello Mastroianni, Sofia Loren, Vittorio De Sica, Monica Vitti, e ancora Claudia Cardinale, Ugo Tognazzi, Ornella Muti e Michele Placido. Tutto è raccontato in questo libro che, attraverso l’ampia introduzione iniziale, le numerose foto e le schede filmografiche corredate dalle recensioni dell’epoca, ripercorre nel dettaglio la carriera del regista toscano. Completano il volume un’intervista rilasciata all’autrice – in cui Monicelli parla di sé e della commedia all’italiana, del rapporto con la critica, di televisione e di politica -, e un’appendice finale che illustra la sua attività come sceneggiatore, attore e regista teatrale. Un testo che offre la possibilità di conoscere un artista di levatura e longevità eccezionali.

AC                                                   LibOn.it

Fonte: Wuz.it


Intervista a Mario Monicelli, Mariano Sabatini e Oriana Maerini

3 dicembre 2010

Mariano Sabatini e Oriana Maerini, Intervista a Mario Monicelli. La sostenibile leggerezza del cinema, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2001

Mario Monicelli, Autoritratto, Polistampa, Firenze, 2002

Ecco su LibOn.it due libri preziosi per conoscere il nostro grande regista.

AC                                                           LibOn.it