Cavour e Bismarck, Gian Enrico Rusconi


Cavour e Bismarck compie un’analisi degli avvenimenti italiani del 1859-61 e di quelli tedeschi del 1866, mostrando attraverso l’esame dei processi di decisione politica e dell’azione diplomatica guidati rispettivamente da Cavour e Bismarck lo stile a un tempo parallelo e differente adottato dai due leader nel perseguire l’unificazione del proprio paese.Il volume si chiude con una valutazione del loro stile di governo, posto sotto segno di quel “cesarismo” tuttora presente nella politica contemporanea.

Il volume uscirà per Il Mulino nel prosimo Febbraio 2011. LibOn, la libreria universitaria internazionale di Genova, presenta la sua pubblicazione.

Gian Enrico Rusconi è professore emerito dell’Università di Torino, Gastprofessor nella Freie Universität di Berlino ed editorialista della Stampa.

Con Il Mulino ha pubblicato (volumi presentati qui da LibOn): La teoria critica della società (1968), Scambio, minaccia, decisione (1984), Rischio 1914 (1987), Se cessiamo di essere una nazione (1993), Resistenza e postfascismo (1995), Patria e repubblica (1997), L’azzardo del 1915 (2005).

 

Gian Enrico Rusconi, Cavour e Bismarck, Il Mulino, Bologna, 2011

 

 

AC                                                              LibOn.it



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: