Casa editrice Atelier

Dalla rivista Atelier una nuova casa editrice.  LibOn segue il cammino della nuova nata.

Ecco il post apparso questa mattina, giovedì 23 dicembre 2010, su Atelier blog:

 

Il panorama editoriale italiano si è arricchito di una nuova proposta: una casa editrice che nasce dall’esperienza della rivista e delle pubblicazioni di Atelier.

L’idea è nata dalla constatazione che la natura giuridica dell’Associazione Culturale Atelier, che continuerà autonomamente le sue pubblicazioni, non permette di stampare tutte le opere degne di essere presentate al pubblico. La selezione e la rarità, infatti, hanno contraddistinto libri di poesia, di traduzione e di critica, apprezzati a livello nazionale ed internazionale. Purtroppo, abbiamo dovuto respingere manoscritti di pregio.

La nuova casa editrice, pertanto, continuerà a compiere un lavoro di selezione severo, accurato e motivato. Il titolare, infatti, sarà coadiuvato da un comitato di lettura composto da Davide Brullo, Matteo Fantuzzi, Guido Mattia Gallerani e Roberto Carnero.

Ogni autore che intende pubblicare con noi potrà giovarsi di una consulenza editoriale al fine di migliorare la pubblicazione.

La stessa passione che ha contraddistinto il lavoro della rivista ci spinge ad affrontare la nuova avventura nella consapevolezza delle difficoltà e dei problemi che una simile operazione comporta, corroborati, però, da quindici anni di lavoro sui testi dei poeti e degli scrittori contemporanei, dalle proposte di carattere etico ed estetico, come pure da una militanza in grado di attivare energie giovanili e di coinvolgerle in un progetto di rinnovamento della poesia, della narrativa e della critica italiana.
Per noi non è importante il nome, ma il testo, e proprio basandoci sulla validità del testo ci proponiamo di valorizzare chiunque sappia proporre opere di pregio per realizzare collane di poesia e di narrativa destinate a fondare un canone nella letteratura italiana, come pure una collana di critica destinata a rompere schemi e pregiudizi.

Stiamo pubblicando le seguenti opere:

Collana Zaffiro-poesia:

  • Achille Abramo Saporiti: Sulla quarta corda
  • Maurizio Clementi: Pompei dalla luna / Pompei from the moon (testo bilingue)
  • Paul Verlaine: Tradire Verlaine (traduzione di testi scelti a cura di Giuliano Ladolfi)
  • Francesco Gabellini, A la mnuda
  • Marco Bini, La conoscenza del vento

Collana Rubino-Narrativa:

  • Ferruccio Parazzoli: La leggenda del cieco Samurai
  • Davide Brullo: Il cacciatore di pantere

Collana Smeraldo-Saggistica:

  • Marco Merlin, Fra memoria e visione. Saggio sull’opera di Roberto Mussapi
  • Atti del Convegno La ricerca del fondamento – letteratura e religione nella società secolarizzata (con Langella, Squarotti, Cavalleri, Parazzoli, Beck, Gibellini, Zaccuri, Maffeo ed altri), atti del convegno di Brescia 8-9 novembre 2010

Collana Quarzo, letteratura infantile:

  • Sabina Grando, Mamma, recitami una fiaba
  • Davide Brullo, Papà recitami una fiaba

Collana Perle, pubblicazioni di genere diverso:

  • Laura Pollino, Il Talismano di Mohejo-daro

Per informazioni si prega di contattare il delegato alle pubbliche relazioni (telefono 3458655043; email pr@ladolfieditore.it).
I manoscritti vanno inviati alla casella di posta pr@ladolfieditore.itoppure a Giuliano Ladolfi Editore, Corso Roma, 168, 28021 Borgomanero (No)

 

AC                                                                        LibOn.it

 

Fonte: Atelierpoesia.it

About these ads

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: