Umberto Albini, in sua memoria

In memoria dell’insigne professore Umberto Albini.

Un anno fa il Comune di Genova gli consegnava il Grifo d’Oro, l’onorificenza dedicata a coloro che hanno reso celebre il nome di Genova nel mondo.

Ha pubblicato edizioni critiche di oratori greci, saggi di critica teatrale e di letteratura bizantina. Ha tradotto e adattato tragedie e commedie antiche e moderne (poi rappresentate sui palcoscenici di tutta Italia).

Particolarmente noto a Siracusa per le traduzioni di numerose tragedie classiche rappresentate al teatro greco e per aver diretto in qualità di presidente l’istituto nazionale del dramma antico. Presidente dell’Inda di Siracusa.

È stato un appassionato studioso di letteratura ungherese. Fu tra i primi a tradurre il teatro e la poesia ungheresi, rendendo noti, tra gli altri, il drammaturgo Miklòs Hubay e i poeti Sandor Petofi, Varga Tamas e Jozsef Attila. Per la sua opera di diffusione letteraria, è stato insignito di una laurea honoris causa dall’Università di Budapest e della medaglia d’oro per la cultura sia dal governo ungherese sia dal governo italiano.

È scomparso all’età di 87 anni.

 

Qui (raccolta da LibOn), vi è tutta la sua produzione bibliografica.

 

 

AC                                                        LibOn.it


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: