Contromano, Storia della Minimum Fax dal 1993 al 2008

 

Contromano, Storia della Minimum Fax dal 1993 al 2008 è un saggio storico e critico capace di insinuarsi nell’editoria romana con uno sguardo assieme culturale e imprenditoriale. Comprensivo di un bel catalogo ragionato.

Ci sono tutti i materiali per poter ragionare intorno alle strategie poste in essere dal duo Marco Cassini e Daniele Di Gennaro. Ciò che ne qualifica l’impresa non è il semplice affidarsi alle nuove tecnologie comunicative: prima il pionieristico fax, ora il web, con intelligente sfruttamento del sito promozionale. E neppure è il caso di insistere sugli aspetti di attivismo multimediatico, incline al cinema e al fumetto, alla musica e alla vignettistica: questa sembra ormai una strada obbligata per le sigle minori, impossibilitate a partecipare alle grandi aste in cui si acquistano i diritti di pubblicazione.

 

Piuttosto bisogna guardare come i due soci di Ponte Milvio trattino i materiali d’autore a carattere secondario, in modo da confezionare un oggetto raffinato e appetibilmente underground. Vale a dire libri/non libro, antologie, autobiografie e raccolte di massime, diari di lavorazione cinematografica. Soprattutto interviste e riprese editoriali. Le prime sottratte al ciclo effimero del giornalismo e gratificate di dignità libraria, in quanto “genere” a se stante. Le seconde offerte a un lettore medio-colto e tendenzialmente anglofilo in sofisticate collezioni vintage o postmodern come “Classics” (Barth, Barthelme, Algren, Yates): spesso con le medesime traduzioni d’origine, però ravvivate tramite apparati e prefazioni di peso.

Perno vero di questa operazione è un criterio di auraticità autoriale, di riconsacrazione della scrittura. Un atteggiamento che mira non a innovare il prodotto libro, ma a ricrearlo (con innovazioni grafiche e di impaginazione soprattutto).

 

Sono pubblicati stralci dall’articolo di Bruno Pischedda uscito con il Domenicale del Sole 24Ore, domenica 30 gennaio 2011, pag. 10-11

 

 

Il libro

Gianfranco Tortorelli, Contromano, Storia della Minimum Fax dal 1993 al 2008, Pendragon, Bologna, 2010

 

L’autore

Gianfranco Tortorelli è ricercatore presso il Dipartimento di Discipline Storiche della Facoltà di Lettere e insegna Storia dell’editoria nella specialistica e Storia contemporanea nella triennale
Corso di Laurea in Storia per la specialistica
Corso di Laurea in Lettere per la triennale.

Altri libri dell’autore

  1. Gianfranco Tortorelli, Il torchio e le torri, Editoria e cultura a Bologna dall’Unità al secondo dopoguerra, Pendragon, Bologna, 2006
  2. Gianfranco Tortorelli, Modernità e tradizione. Cesare Ratta e la Scuola d’Arte Tipografica di Bologna, Pendragon, Bologna, 2009

 

 

AC                                                   LibOn.it

 


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: