Wojtyla segreto, Ferruccio Pinotti – Giacomo Galeazzi

Wojtyla segreto. La prima controinchiesta su Giovanni Paolo II, è il libro scritto dai giornalisti Ferruccio Pinotti e Giacomo Galeazzi edito da Chiarelettere.


Questo libro raccoglie molte voci critiche anche interne al Vaticano, ostili alla beatificazione ma di fatto mai davvero ascoltate. Resta il dubbio di una decisione politica. E l’amarezza per i tanti vescovi che hanno combattuto contro regimi feroci, come il papa polacco contro il comunismo, giocandosi la vita.


Nel libro si ricorda tra gli altri Oscar Romero, vescovo di San Salvador, trucidato mentre celebrava una messa. Anche lui possibile santo, ma c’è chi si oppone alla sua beatificazione. Cardinali per lo più vicini al papa polacco  e al suo successore Joseph Ratzinger. La fazione vincente. Oggi in gioco c’è il futuro della Chiesa: da una parte il potere dall’altra il messaggio di Cristo. I fatti dimostrano che con la beatificazione lampo di Giovanni Paolo II la Chiesa celebra soprattutto la sua ossessione secolare per il potere.


Con una prefazione di monsignor Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo e presidente Cei per l’immigrazione.



Il testo è tratto dal sito di Chiarelettere

Il libro

Wojtyla segreto

Ferruccio Pinotti, Giacomo Galeazzi, Wojtyla segreto. La prima controinchiesta su Giovanni Paolo II, Chiarelettere, Milano, 2011



Gli autori

Giacomo Galeazzi è vaticanista de La Stampa. Tra i suoi libri ricordiamo L’ultimo profeta, Biografia di Karol Wojtyla (Spedalgraf 2005) e Karol e Wanda, Giovanni Paolo II e Wanda Poltawska, Storia di un’amicizia durata tutta la vita (con FrancescoGrignetti, Sperling & Kupfer 2010).

Ferruccio Pinotti, giornalista e scrittore, è autore di molti libri di successo tra i quali ricordiamo Poteri Forti (Bur 2005); Opus Dei Segreta (Bur 2006); Fratelli d’Italia (Bur 2007); Colletti Sporchi (con Luca Tescaroli, Bur 2008); L’unto del signore (con Udo Gümpel, Bur 2009). Per Chiarelettere ha pubblicato La lobby di Dio (2010), un’inchiesta su Comunione e Liberazione e la Compagnia delle Opere.



La casa editrice

La libreria

AC


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: