A Little History of the World, E. H. Gombrich

 

 

 

 

Sebbene A Little History of the World E. H. Gombrich l’abbia scritta nel 1935, questo libro dal 2005 ad oggi – pubblicato per i tipi della Yale University Press – ha venduto più di mezzo milione di copie. È attualmente una delle historical writing più richieste.

Alle spalle di questo bel successo editoriale c’è, però, un testo magistrale. Un vero capolavoro. L’autore fu il più importante storico dell’arte del suo tempo. Nacque a Vienna nel 1909. A causa del nazismo si rifugiò a Londra, dove iniziò a lavorare nella biblioteca del Warburg Institute, di cui divenne direttore nel 1951 fino al 1976 contemporaneamente, dal 1959 al 1974 insegnò storia dell’arte a Oxford e Storia della tradizione classica all’Università di Londra.Venne nominato Comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico nel 1960, cavaliere nel 1972 e insignito dell’Ordine di Merito nel 1988. Vincitore del Premio Balzan nel 1985 per la storia dell’arte occidentale, ottenne riconoscimenti in tutto il mondo, incluso il Premio Goethe 1994 e la Medaglia d’Oro della città di Vienna.

L’opera è pubblicata dalla casa editrice in due edizioni: una economica e una rilegata (dotata di duecento illustrazioni).

 

 

 

L’immagine in apertura è un’opera di Hieronymus Bosch

 

 

 

 

Il libro (paperback)

 

Il libro (illustrated hardcover)

 

 

 

 

Gli altri capolavori

 

 

 

 

La libreria

 

 

 

 

AC


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: