Archive for the ‘Mondadori’ Category

The Better Angels of Our Nature. Why Violence Has Declined, Steven Pinker

14 dicembre 2011

 

 

 

Con The Better Angels of our Nature, Steven Pinker accende un grande dibattito. Il libro è un tomo di ottocento pagine edito dalla Penguin. L’autore un illustre psicologo della Harvard University Press, già autore di Tabula Rasa pubblicato in Italia da Mondadori.

L’umanità non sarabbe mai stata così pacifica e altruista. Egli sostiene che il migliore e meno apprezzato aspetto del nostro tempo, è che viviamo nel più pacifico, tollerante e altruista periodo che la storia abbia mai conosciuto. Non è la prima volta che il 57enne psicologo canadese è al centro di dispute accademiche. Con la pubblicazione nel 2002 di The Blank Slate (Tabula Rasa, Mondadori), attaccò il concetto che la mente umana sia come una lavagna bianca, che educazione e società possono riempire a piacere. Secondo lui, invece, l’evoluzione ci ha dotato di tratti mentali precostituiti, che non ci rendono né intrinsecamente violenti, come pensava Hobbes, né intrinsecamente buoni, come pensava Rousseau. Piuttosto, a secondo delle epoche storiche e delle norme sociali prevalenti, per ottenere i nostri fini utilizziamo, in un mix variabile, cinque strumenti negativi innati (violenza predatoria e ideologica, dominanza, vendetta e sadismo) e quattro positivi (empatia, autocontrollo, senso morale e ragione). L’era che stiamo vivendo è appunto quella in cui i quattro angeli della nostra natura stanno godendosi il loro trionfo.

 

Il testo è tratto dal’articolo di Alex Saragosa pubblicato sul Venerdì di Repubblica in data 9-12-11

 

We’ve all had the experience of reading about a bloody war or shocking crime and asking, “What is the world coming to?” But we seldom ask, “How bad was the world in the past?” In this startling new book, the bestselling cognitive scientist Steven Pinker shows that the world of the past was much worse. With the help of more than a hundred graphs and maps, he presents some astonishing numbers. Tribal warfare was nine times as deadly as war and genocide in the 20th century. The murder rate of Medieval Europe was more than thirty times what it is today. Slavery, sadistic punishments, and frivolous executions were unexceptionable features of life for millennia, then suddenly were targeted for abolition. Wars between developed countries have vanished, and even in the developing world, wars kill a fraction of the people they did a few decades ago. Rape, battering, hate crimes, deadly riots, child abuse, cruelty to animals—all substantially down. How could this have happened, if human nature has not changed? What led people to stop sacrificing children, stabbing each other at the dinner table, or burning cats and disemboweling criminals as forms of popular entertainment? The key to explaining the decline of violence, he argues, is to understand the inner demons that incline us toward violence (such as revenge, sadism, and tribalism) and the better angels that steer us away. Thanks to the spread of government, literacy, trade, and cosmopolitanism, we increasingly control our impulses, empathize with others, bargain rather than plunder, debunk toxic ideologies, and deploy our powers of reason to reduce the temptations of violence. With the panache and intellectual zeal that have made his earlier books international bestsellers and literary classics, he will force you to rethink your deepest beliefs about progress, modernity, and human nature. This gripping book is sure to be among the most debated of the century so far.

 

 

Il testo in corsivo è tratto dal sito dell’autore

 

 

 

Il libro

 

 

 

L’autore

 

 

 

La libreria

 

 

 

 

AC

Annunci

Ternitti, Mario Desiati

30 marzo 2011

 

 

Ternitti è l’ultimo romanzo di Mario Desiati, edito da Mondadori, in corsa per il premio Strega.

Una storia di una famiglia di emigranti pugliesi in Svizzera in cerca di lavoro e di un futuro migliore nella loro terra d’origine.

Per le donne il lavoro sarà la casa, per gli uomini la fabbrica di Eternit. Nel capannone dell’azienda ci sono pugliesi, calabresi, veneti ecc… in una babele di dialetti.

La scrittura di Mario Desiati è il fraseggio dei vinti, di ubriachi, di folli, di bar. Ogni scrittore, all’interno di quella che si intuisce essere la parabola delle proprie ossessioni narrative, innesta una sua cognizione del dolore. Le inadeguatezze dei personaggi dell’autore sono sempre spavalde: i suoi uomini sono vinti da sé stessi, dalle storie nelle quali stanno impigliati, dalle loro debolezze.

Il libro

Mario Desiati, Ternitti, Mondadori, Milano, 2011

L’autore

Altri libri dell’autore

Vita precaria e amore eterno, Mondadori, 2006

Neppure quando è notte, Pequod, 2002

Il paese delle spose infelici, Mondadori, 2008

Foto di classe. U uagnon se n’asciot, Laterza, 2009

La libreria

 

 

 

 

 

 

AC

Il libro della Genesi, Robert Crumb

9 marzo 2011

 

Il libro della Genesi illustrato da Robert Crumb è una delle ultime uscite editoriali del colosso Mondadori: il più trasgressivo disegnatore americano alle prese con la Bibbia.

 


La Bibbia disegnata dal più irriverente autore di fumetti. Potrebbe sembrare una provocazione, oppure il segno di una inattesa conversione. E invece non è né l’una né l’altro. Questa è un’opera che non ti aspetti: una versione a fumetti che riporta fedelmente il testo originale nella traduzione e cura di Gianantonio Borgonovo. E senza nessuna trasgressione.

 


Certo, Crumb (67enne di Philadelphia) non è Doré (anche se il confronto artistico regge) e nei suoi disegni si può intravedere una sorridente laicità. Padre del fumetto underground, Crumb in Italia è noto soprattutto per aver creato Fritz il gatto, personaggio che ha vissuto in pieno i tempi della liberazione sessuale e che un cartone animato, agli inizi degli anni Settanta, fece diventare popolare come il pornogatto.

 


Un artista fuori del sistema come Crumb non poteva appoggiare un’operazione commerciale come quella: così in una storia fece uccidere Fritz da una sua amante. Finiti i tempi alternativi, l’arte di Crumb ha continuato a galoppare, affrontando i temi più diversi (dalla religione alla storia d’America, dalla musica al sesso) in maniera appassionata e anticonformista.

 

 

Il libro

Robert Crumb, Il libro della Genesi, Milano, Mondadori, 2011

 

 

L’autore

Robert Crumb

 

 

La casa editrice

 

 

La libreria

 

 

 

 

AC