Archive for the ‘Ponte alle Grazie’ Category

Soldi rubati, Nunzia Penelope

5 settembre 2011

 

 

 

 

 

Soldi rubati è l’ultimo libro di Nunzia Penelope, brava giornalista del Mondo e del Foglio.

In un saggio tremendo nella sua chiarezza, l’autrice raccoglie e classifica per la prima volta tutte le forme d’illegalità economica, risalendo al totale: quanto ci costano ogni anno l’evasione fiscale, il lavoro nero, gli abusi edilizi, la corruzione, la grande criminalità, il riciclaggio e gli altri reati finanziari? In che modo ciascuna di queste voci, e tutte assieme con le fitte relazioni che intrattengono, stanno divorando la nostra ricchezza?

 

 

I soldi fanno girare il mondo, ma se girano dalla parte sbagliata finisce che il mondo si ferma. E quello che sta accadendo all’economia italiana. Appesantita dalla crisi, certo, ma soprattutto da un tasso d’illegalità che non ha pari nel mondo occidentale…
Partiamo da tre numeri base: ogni anno in Italia abbiamo 120 miliardi di evasione fiscale, 60 miliardi di corruzione, e 350 miliardi di economia sommersa, pari ormai a quasi il 20 per cento della ricchezza nazionale. Ma varrebbe la pena di aggiungere gli oltre 500 miliardi nascosti da proprietari italiani nei paradisi fiscali e su cui non si pagano tasse. Sessanta miliardi di corruzione e 120 di evasione fanno 180 miliardi l’anno. In 10 anni sarebbero 1800 miliardi: esattamente quanto l’intero stock del debito pubblico. Si potrebbe azzerarlo e vivere felici.

 

 

 

 

 

 

 

 

Nunzia Penelope, giornalista, scrive di economia per varie testate, tra cui Il Foglio e Il Mondo. Ha pubblicato alcuni libri: in L’Ultimo Leader (Editori Riuniti, 2002) ha raccontato per prima il fenomeno del  “Cinese” Sergio Cofferati; in Vecchi e Potenti. Perché l’Italia è in mano ai settantenni (Baldini Castoldi Dalai, 2007, Premio Estense 2008 e Premio Siderno 2008) ha disegnato la mappa della gerontocrazia italiana. Vive e lavora a Roma.

 

 

 

 

Il libro

Nunzia Penelope, Soldi rubati, Ponte alle Grazie, Milano, 2011

 

 

 

 

La libreria

 

 

 

 

 

 

AC

Parola di donna, Ritanna Armeni

23 febbraio 2011

 

Parola di donna. 100 parole che hanno cambiato il mondo raccontate da 100 protagoniste è il libro curato da Ritanna Armeni e pubblicato da Ponte alle Grazie che si offre come vocabolario della storia al femminile e del movimento femminista.

 


Abito: Michela De Giorgio

Autocoscienza: Monica Lanfranco

Corpo: Lea Melandri

Differenza: Ida Dominijanni

 

Famiglia: Chiara Saraceno

Massaia: Silvia Ballestra

Matriarcato: Eva Cantarella

Potere: Sofia Ventura

 

Seduzione: Ginevra Bompiani

Sentimento: Alina Marazzi

Streghe: Melissa P.

Zitella: Cinzia Leone

 

 

Le illustrazioni visualizzate sono di Anna Godeassi (vai al suo bel sito). Pubblicate da LibOn su autorizzazione dell’autrice

 

 

Il libro

Ritanna Armeni, Parola di donna. 100 parole che hanno cambiato il mondo raccontate da 100 protagoniste, Ponte alle Grazie, Firenze, 2011

 

La curatrice

 

 

Ritanna Armeni

 

 

La casa editrice

 

 

La libreria

 

 

AC